I colori dell'anima
Progetto della "Mary Poppins"

   

Link Youtube: https://youtu.be/rDh0S1_XiqA

Questo progetto è stato realizzato con lo scopo di avvicinare i bambini all'arte, ma soprattutto per soddisfare il loro bisogno di rappresentare graficamente emozioni e sentimenti. Quando scegliamo di ascoltare le emozioni, annulliamo il nostro Io e inizia a parlare la nostra Essenza, che al contrario dell'Ego è libera da programmazioni mentali e condizionamenti esterni. Il potere delle emozioni consiste essenzialmente in questo. Le proprietà benefiche dell'arte sono note da sempre, tutte le attività realizzate hanno avuto un denominatore comune che le ha accompagnate: la musica, la quale ha il potere speciale di suscitare sensazioni e di risvegliare emozioni in chi la ascolta.

Talvolta i bambini vivono un ambiente complesso, sul quale pensano di aver poca presa. Di contro, sono sommersi da emozioni che inviano segnali diversi, bisogna imparare a riconoscerle per dar loro la possibilità di esprimersi. Dipingere così diventa un modo per capire se stessi, per evolevere positivamente e dare forma a un mondo interiore unico e speciale. Il colore dell'anima diventa un mezzo che permette di liberarsi dalle situazioni complesse e talvolta pressanti per riconnettersi con l'artista che è innato in ogni bambino. Qui, non vi sono imposizioni ma solo strumenti per portare la creatività e le proprie emozioni al di fuori di sé, per lasciare un segno, una forma e un colore, attività questa che diventa appagante, gratificante e rilassante nel contempo.

Questo progetto ha visto coinvolte tutte e tre le sezioni, i bambini hanno partecipato a piccoli gruppi della stessa età. Le fasi del progetto hanno avuto inizio con musica classica (Chopin, Mozart) capace di donare un periodo di calma in un ambiente confortevole tramite racconti rilassanti, la seconda fase ha visto cambiare genere musicale con delle ballate molto coinvolgenti; i bambini si sono così lasciati andare in balli e danze in piena libertà in un tutt'uno con la musica.

Questi stimoli hanno offerto loro l'opportunità di calarsi in un contesto di ispirazione e proprio da questo stimolo si è sviluppata la possibilita di ascoltare la parte piu profonda di sè e farla affiorare dandole corpo, visibilitè concretezza, con un risultato grafico. Perciò quello che era prima celato ha preso forma e riconoscimento in un disegno importante per ciascuno dei piccoli autori nelle opere diversificate. La musica, grazie al suo linguaggio universale ha aiutato altresì i piccoli a condividere sentimenti comuni di apertura verso gli altri. Attraverso queste fasi progettuali si sono realizzate le produzioni artistiche, senza vincoli in assoluta libertà, attraverso l'utilizzo di pastelli ad olio. Qui non è importante l'accuratezza dei soggetti prodotti né la forma, che molte volte è astratta, ma il gesto in sé, il colore che emerge dall'anima di getto. Le produzioni individuali lasciando traccia di sé, sono state raccolte in una mostra.

I bambini hanno gradito moltissimo il progetto, rispondendo in modo entusiasmante.